Politica della sicurezza

Politica della sicurezza

POLITICA DELLA SICUREZZA E SALUTE SUL LAVORO ai sensi del D.Lgs. n. 81/2008 e s.m.i.

L’azienda si impegna, mettendo a disposizione risorse umane, strumentali ed economiche, a perseguire gli obiettivi di miglioramento della sicurezza e salute dei lavoratori, come parte integrante della propria attività e come impegno strategico rispetto alle finalità più generali dell’azienda.

La direzione aziendale rende noto questo documento e lo diffonde a tutti i soggetti dell’azienda e impegnandosi affinché:

Gli aspetti della sicurezza siano considerati primari nello svolgimento delle proprie attività, o nella revisione di quelle esistenti;

Tutti i lavoratori siano formati, informati e sensibilizzati per svolgere i loro compiti in sicurezza e per assumere le loro responsabilità in materia di Sicurezza e Salute sul Lavoro;

Tutta la struttura aziendale (dirigenti, preposti, uffici, lavoratori, ecc.) partecipi, secondo le proprie attribuzioni e competenze, al raggiungimento degli obiettivi di sicurezza assegnati affinché:

  • la progettazione degli uffici di lavoro , delle macchine informatiche , degli impianti ed attrezzature, i luoghi di lavoro, i metodi operativi e gli aspetti organizzativi siano realizzati in modo da salvaguardare la salute dei lavoratori, i beni aziendali, i terzi e la comunità in cui l’azienda opera;
  • l’informazione sui rischi aziendali sia diffusa a tutti i lavoratori;
  • la formazione e l’addestramento degli stessi sia effettuata ed aggiornata con specifico riferimento alla mansione svolta;
  • sia promossa la consultazione dei lavatori anche attraverso il loro rappresentante;
  • siano rispettate tutte le leggi e regolamenti vigenti, formulate procedure e ci si attenga agli standard aziendali individuati;
  • siano gestite le proprie attività anche con l’obiettivo di prevenire incidenti, infortuni e malattie professionali.

Siano indirizzate a tale scopo la progettazione, la conduzione e la manutenzione, ivi comprese le operazioni di pulizia dei luoghi di lavoro, macchine e impianti.L’azienda si impegna a riesaminare annualmente o in caso di situazioni che lo rendano necessario la Politica e il Sistema di Gestione della Sicurezza e della Salute sul Lavoro apportandone le necessarie modifiche.